Cerca nel blog

Menù

mercoledì 29 marzo 2017

Lengjubikarinn: tra recuperi e anticipi il Selfoss sorprende e vai a i quarti, il Breiðablik vince una partita che rimarrà nella storia

La scorsa settimana si sono disputate diverse partite della Coppa di Lega islandese. Come abbiamo già detto in altre occasioni, il calendario di questa competizione è piuttosto mutevole e accade spesso e volentieri che delle partite vengano anticipate, o posticipate, in base alle esigenze dei club ed agli imprevisti meteorologici che possono scombinare i piani organizzativi dei club impegnati. Vediamo dunque nel dettaglio le cinque gare disputatesi, con un occhio di riguardo ad una di esse, Fram-Breiðablik che farà discutere parecchio.
Alfi Conteh Lacalle in azione durante Selfoss - IBV (da fotbolti.net)

martedì 28 marzo 2017

Road to Russia 2018: le Fær Øer impongono il gioco, ma ad Andorra finisce 0-0

Dopo aver commentato ieri il risultato della Nazionale islandese in questa tornata di match per le qualificazioni ai Mondiali 2018, è il turno della Nazionale delle isole Fær Øer. La squadra dell'arcipelago è infatti volata ad Andorra per sfidare la selezione locale, in un match che vedeva i vichinghi favoriti. Il risultato della sfida, però, ha detto qualcos'altro.

La Nazionale faroese in piedi per l'inno nazionale

lunedì 27 marzo 2017

Road to Russia 2018: Kosovo battuto, Islanda ancora in corsa per il primo posto

Ci ritroviamo a commentare un'altra tornata di gare della Nazionale maggiore islandese, di scena in Kosovo nello scorso weekend. Dopo il ritiro a Parma, cortesia dello sponsor tecnico Erreà, la Nazionale islandese si è così recata nei Balcani per il suo match di Qualificazioni ai Mondiali 2018 in Russia. Andiamo a vedere nel dettaglio com'è andata.

(Gylfi Sigurdsson trasforma il rigore che vale il secondo gol dell'Islanda. Fótbolti.net) 

sabato 25 marzo 2017

Lengjubikarinn, Girone C: Dominano ÍA e Valur

Chi segue il calcio islandese oramai non dovrebbe stupirsi dei calendari a dir poco particolari, specialmente per quanto riguarda la Coppa di Lega, sa sempre la competizione più bistratta del movimento locale. E così ci si può trovare nella situazione di dover vedere due squadre a punteggio ma distanziate di tre punti. Il girone C è quello che più ha risentito dei rinvii e degli aggiustamenti di calendario. Come da previsione, squadre stanno dominando il raggruppamento, l'ÍA e il Valur, anche se al momento 3 punti dividono i gialloneri dai capitolini. In questo fine settimana il calendario prevede due recuperi, così che avremmo una situazione più delineata della classifica e delle possibili candidate ai quarti di finali. Vediamo nel dettaglio le partite che si sono disputate.
Gunnar Örvar Stefánsson, attaccante del Þór, con un'esperienza anche nel campionato italiano (da fotbolti.net)

mercoledì 22 marzo 2017

Lengjubikarinn, Girone D: Grindavík e Stjarnan vedono i quarti, i Blikar però non mollano

In questi due ultimi weekend il girone D di Coppa di Lega sta delineando la sua classifica, seppur con alcune grandi sorprese. A guidare la classifica, infatti, c'è la strana coppia Grindavík-Stjarnan. Se la presenza delle stelle non è una novità, al contrario la capolista gialloblu ha stupito tutti gli addetti ai lavori. Al momento fuori dalle zone che valgano la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta si trova il Breiðablik che, però, ha una gara da recuperare ed un calendario favorevole, quando incontrerà il Fram e il Leiknir F. già tagliati matematicamente fuori (così come il Þróttur R.) da ogni discorso di passare ai quarti di finale. Vediamo nel dettaglio come sono andate le gare.
Almar Daði Jónsson, protagonista di una spettacolare tripletta nel pirotecnico 4-4 tra Leiknir F. e Fram (da fotbolti.net)

Effodeildin, 2ª giornata - Campionato alla rovescia, le piccole al potere: Skála ammazzagrandi e Suðuroy capolista solitaria!

Dire che l'Effodeildin sia un campionato allergico ai pronostici è talmente scontato che ormai non fa più effetto. Offuscata dal risultato storico (ma ancora migliorabile) dell'under 17, Ma una partenza così clamorosa non se l'aspettava nessuno, nemmeno chi la vive in prima persona: il TB/FCS/Royn riporta l'isola di Suðuroy di nuovo in vetta da sola sopo l'ultimo titolo del TB giunto esattamente trent'anni fa. E mentre continuano ad emergere dettagli sulla nascita di questo nuovo soggetto del calcio faroese (che nell'articolo vi spieghiamo meglio), è l'intero campionato ad essere un po' in subbuglio: ancora evidenti le difficoltà di campioni e vicecampioni, mentre lo Skála attira altra attenzione su di sé e inizia a far parlare di ammazzagrandi.

Semir Hadzibulic illude i suoi compagni, ma alla fine col B36 è solo 1-1. Partenza più lenta del previsto per gli azzurri, ma nessuna delle grandi è a punteggio pieno (foto da nordlysid.fo)

martedì 21 marzo 2017

Fær Øer Under17, dopo la storia arriva la leggenda. In Croazia per continuare a sognare! Next Stop: India.

Si è concluso ieri il Gruppo 8 della fase Elite di qualificazione agli Europei Under17 per le Fær Øer, con lo storico grande traguardo del secondo posto, utile a staccare il biglietto per la fase finale in Croazia (3 - 19 maggio 2017). I ragazzi di Áki Johansen e Pól Fríðrikur Joensen, infatti, hanno totalizzato 4 punti nel loro raggruppamento. 3, come l'Italia, nella classifica delle sette migliori seconde, in virtù della vittoria contro la Slovacchia.

I ragazzi e lo staff tecnico durante i festeggiamenti per la qualificazione agli Europei di categoria, nel post - partita. (Fótbóltssamband Føroya)

venerdì 17 marzo 2017

Lengjubikarinn, Girone B: l'IBV stende Leiknir R. e arbitro, KR e Fjolnir con la testa fra le nuvole

Fra le sorprese che sta regalando la Coppa di Lega, il girone B sta facendo la parte del leone. In testa alle debacle spicca il KR a cui sono indigeste le squadre di seconda serie: dopo il pareggio ottenuto con il Selfoss arriva addirittura la sconfitta contro il Fylkir. Proprio con il Selfoss, il Fjolnir centra la tripletta, peccato che sia di sconfitte. Chi ne approfitta è l'IBV che vince lo scontro di alta classifica contro il Leiknir Reykjavik, per altro ex squadra di Kristján Guðmundsson, neoallenatore degli Eyjamenn.

Kristján Guðmundsson, neoallenatore dell'IBV. Allenatore esperto con una lunga carriera alle spalle, in cerca di riscatto dopo due stagioni deludenti: nel 2015 è retrocesso con il Keflavik, nel 2016 ha disputato un anonimo campionato con il Leiknir Reykjavik in seconda serie (mbl.is)